Si è da poco conclusa l’edizione 2019 di Autopromotec, la kermesse che da sempre si caratterizza come evento imprescindibile per l’operatore del post-vendita automotive.

Autopromotec si è presentata ancor più vivace rispetto all’edizione record del 2017, con un aumento del 4,4% del numero di aziende partecipanti e una superficie totale di 162.000 mq, ampliata di 4.000 mq. Sono state infatti oltre 1.650 le aziende che hanno scelto la manifestazione come vetrina per i propri prodotti e servizi, con una quota di aziende estere pari al 43%, per un totale di 53 paesi rappresentati.

Nello stand, allestito negli spazi del padiglione 26, UPAT ha riservato un posto di primo piano al nuovo prodotto Premium Shock2Cut, il nuovo compound di Scholl Concepts, specificatamente studiato per lavorare su superfici fresche o secche.

Molti i momenti di formazione vissuti dagli ospiti di UPAT, tra cui gli studenti della Scuola Salesiana Carrozzieri Rebaudengo, che grazie all’ampio calendario di dimostrazioni e approfondimenti, hanno avuto la possibilità di conoscere e toccare con mano tutte le ultime novità della nostra gamma prodotti.

Un successo confermato, che parte dalla volontà di credere nella possibilità e nelle potenzialità di questa importante kermesse, celebrando i 40 anni di attività e concentrando gli sforzi sul consolidamento del business, sempre al fianco dei nostri Clienti.