UPAT è pronta ad annunciare una nuova e importante collaborazione nella distribuzione di prodotti per la cura dell’auto. Una novità assoluta che ci vedrà impegnati nella fornitura di un nuovo dispositivo di sicurezza, studiato per l’applicazione su pneumatici di qualsiasi tipologia e applicazione (vetture, camper, tir, bus, mezzi agricoli, movimento terra, moto e biciclette).

In anteprima con UPAT, ecco il nuovo Gel Salvagomma, un trattamento antiforatura permanente ed estensore della durata degli pneumatici. Una tecnologia, unica nel suo genere, che rappresenta una vera e propria soluzione definitiva alla mancanza di ruota di scorta, funzionamento temporaneo e parziale dei kit aerosol. Non il solito prodotto concepito per raggiungere il gommista più vicino, ma un vero e proprio sigillante preventivo, in grado di creare una spina flessibile e gommosa, che sigilla le eventuali forature.

Grazie alla speciale miscela di polimeri organici e inorganici, ricopre e aderisce alla parte interna dello pneumatico, prevenendo e sigillando eventuali forature accorse durante la marcia. La tecnologia brevettata permette il raggiungimento di una velocità testata pari a 274 Km/h, ben superiore rispetto ai 65 Km/h dei maggiori prodotti concorrenti.

Altro importante vantaggio che si ottiene installando il prodotto negli pneumatici è il mantenimento costante della corretta pressione, la riduzione del rischio di consumi anomali del battistrada e della temperatura interna dello pneumatico. A base organica e 100% ecologico, non contiene sostanze pericolose ed è facile da rimuovere quando necessario.

COME FUNZIONA IL GEL SALVAGOMMA

Il Gel Salvagomma è adatto al trattamento di pneumatici di automobili, veicoli commerciali leggeri, motocicli, roulotte, caravan o rimorchi, senza creare alcun problema di equilibratura degli stessi.

Una volta installato tramite la valvola di immissione dell’aria, il gel giace sul fondo dello pneumatico. Dopo circa 5/10 Km di percorrenza, è in grado di formare una patina di protezione sulla superfice, mantenendo la parte in eccesso pronta ad intervenire in caso di foratura. Dopo circa 2.000 Km, il gel aderisce anche alle superfici laterali, individuando eventuali perdite d’aria e problemi sul tallone.

In caso di foratura, il gel ricopre la superfice dell’oggetto penetrante, prevenendo cosi la perdita di aria. Una volta rimosso l’oggetto, la gomma tende a contrarsi, sigillando immediatamente il foro. Questo accade perché l’aria attivata dalla rimozione attira il gel salvagomma direttamente nell’area danneggiata. Le fibre dei polimeri si intrecciano per creare una guarnizione che impedisce ogni fuoriuscita d’aria. Una piccola quantità di gel fuoriesce attraverso la foratura sul battistrada creando un piccolo punto blu, efficiente fino a forature di 6 mm. Se l’integrità dello pneumatico è compromessa da una foratura pericolosa, il gel è progettato per lo sgonfiamento controllato.

Le prestazioni sono garantite e certificate da test eseguiti con tecnologia Continental Pressure Check™ e CVS Mobile. Il prodotto che UPAT ha scelto per voi è provvisto di Scheda di Sicurezza Europea ed è omologato e conforme alle normative europee vigenti (Regolamento ECE 30).

Per maggiori informazioni, contatta il nostro Servizio Clienti o vieni a trovarci presso la nostra sede di Torino.

GUARDA QUI